Iniziativa popolare concernente la partecipazione delle imprese di diritto pubblico alle spese per la difesa nazionale

L'iniziativa popolare federale ha il tenore seguente

I sottoscritti cittadini svizzeri, aventi diritto di voto, basandosi sull'art. 121 della Costituzione federale, chiedono all'Assemblea federale di elaborare una disposizione complementare alla Costituzione federale del 29 maggio 1874, basandosi sulla seguente proposta, concepita in termini generali, da sottoporre al popolo svizzero entro il termine di un anno.

Nel procurarsi i mezzi di copertura delle spese per la difesa nazionale, la Confederazione dovrà ripartire equamente gli oneri fra le imprese pubbliche e private. A tale scopo le imprese industriali ed artigianali giuridicamente indipendenti e dipendenti, cosi come gli istituti di credito e di assicurazione dei cantoni e dei comuni, devono essere soggetti ad un'imposta adeguata al loro reddito ed alla loro potenzialità economica. Case di cura, di assistenza e di educazione cosi come le imprese di carattere sociale, culturale o religioso, devono rimanere esenti da imposta.

I firmatari autorizzano il comitato d'iniziativa a ritirare la presente domanda d'iniziativa, qualora d'Assemblea federale, per via costituzionale o legislativa, presenti una proposta di adeguata imposizione delle imprese pubbliche.

Messaggio per lo specialista
Ultima modifica 20.06.2024 17:02

Inizio pagina