Affari del Consiglio federale

Il Consiglio federale prende le decisioni in modo diversificato e accurato. Vi contribuisce per lo più la procedura preliminare. È un sistema alquanto geniale.

Walter Thurnherr, cancelliere della Confederazione

Il Consiglio federale tratta 2'500 affari all’anno. Prima di ogni seduta gli uscieri preparano gli atti. Sala del Consiglio federale, giugno 2016

I sette consiglieri federali si riuniscono quasi ogni settimana in seduta ordinaria, che di regola dura tre ore circa. Ogni anno il Consiglio federale tratta circa 2500 affari. Affinché ciò sia possibile, è necessario che le decisioni siano ben preparate e i processi interni all’amministrazione funzionino a dovere. Pertanto la Cancelleria federale accompagna l’elaborazione degli affari e degli atti da presentare al Consiglio federale e opera i necessari adeguamenti giuridici e linguistici.

La Cancelleria federale è responsabile dell’organizzazione delle sedute d’intesa con il dipartimento del presidente della Confederazione. Redige ad esempio l’ordine del giorno, coordina la procedura di corapporto o formalizza quanto deliberato dal Consiglio federale mediante decisioni giuridicamente vincolanti.

Ultima modifica 03.11.2017

Inizio pagina

https://www.bk.admin.ch/content/bk/it/home/sostegno-al-governo/affari-del-consiglio-federale.html