Legalizzazioni

La Sezione personale e risorse della Cancelleria federale è responsabile dell' autenticazione di firme autografe apposte a un documento. L'autenticazione concerne la firma, non il contenuto del documento.

Informazioni generali

Sono autenticate le firme apposte a un documento dalle unità amministrative dell'Amministrazione federale, comprese le ambasciate e i consolati svizzeri, dalle rappresentanze estere in Svizzera, dalle Cancellerie di Stato dei Cantoni e dalle organizzazioni che adempiono compiti di diritto pubblico nell'interesse dell'intero Paese (articolo 8 ordinanza sull' organizzazione della Cancelleria federale, SR 172.210.10).

Certificazione di Apostille

Per gli stati che hanno aderito alla Convenzione dell'Aia, la certificazione è valida per mezzo di un'apostille. Gli Stati che applicano la cosiddetta Convenzione dell'Aia, che sopprime la legalizzazione degli atti pubblici esteri, dispensano vicendevolmente dall'autenticazione gli atti degli altri Stati contraenti (articolo 2 della Convenzione internazionale dell'Aia del 5 ottobre 1961 che sopprime la legalizzazione degli atti pubblici esteri).

Per tutti gli stati che non sono rappresentati nella Convenzione dell'Aia, si applica la normale attestazione senza Apostille, con la successiva sovracontrestazione consolare è necessaria.

Testi e documentazioni

Responsabile

Contatto

Cancelleria federale Legalizzazioni
Gurtengasse 5
3003 Berna
Tel.
+41 58 462 37 69
Fax
+41 58 463 19 16

E-Mail

Orari di apertura

Lunedì - Venerdi
ore 08.30 - ore 12.30
 

Stampa contatto

https://www.bk.admin.ch/content/bk/it/home/service/legalizzazioni.html