Iniziativa popolare 'Ritorno alla democrazia diretta'

L'iniziativa popolare ha il tenore seguente:

I sottoscritti cittadini aventi diritto di voto, chiedono l'abrogazione dell'art. 89, alinea 3, della Costituzione (clausola d'urgenza) e la sua sostituzione con le seguenti disposizioni:

Art. 89bis

I decreti federali di carattere obbligatorio generale, la cui entrata in vigore non possa essere ritardata possono entrare immediatamente in vigore mediante una decisione presa con la maggioranza di tutti i membri di ciascuno dei due Consigli; la loro durata di applicazione deve essere limitata.

Qualora la votazione popolare ne venisse chiesta da 30 000 cittadini attivi o da otto cantoni, i decreti federali messi in vigore d'urgenza perdono la loro validità un anno dopo la loro adozione dall'Assemblea federale se nel frattempo non sono stati approvati dal popolo; in questo caso non possono essere rinnovati.

I decreti federali messi in vigore d'urgenza e che derogano alla Costituzione devono essere ratificati dal popolo e dai cantoni nell'anno seguente la loro adozione dall'Assemblea federale; in mancanza di che, essi perdono la loro validità allo spirare di questo termine, e non possono essere rinnovati.

Ultima modifica 11.08.2020

Inizio pagina