Iniziativa popolare 'Per il finanziamento della formazione degli adulti (Modello di Losanna)'

I sottoscritti cittadini svizzeri aventi diritto di voto chiedono per mezzo dell'iniziativa popolare che gli articoli 27 e seguenti della Costituzione federale siano modificati e completati nel senso seguente:

  1. Ogni cittadino svizzero maggiorenne che frequenta un istituite d'insegnamento a scopo di formazione o di perfezionamento ha diritto d'essere sussidiato da un fondo istituito dalla Confederazione (fondazione per compensare completamente adeguate spese di formazione e di sostentamento.
  2. I beneficiari si impegnano contrattualmente, alla scadenza di un congruo termine, a rimborsare al fondo una somma proporzionata alla loro possibilità finanziarie (reddito e sostanza).
  3. L'attuazione di questo disciplinamento è di competenza federale.
  4. Il diritto alle borse di studio dei poteri pubblici, concesse in caso d'indigenza dei genitori, decade soltanto per coloro che hanno diritto ai sussidi secondo il nuovo sistema.
  5. I Cantoni, tenuto conto di un periodo transitorio, sono tenuti a coordinare la loro legislazione in materia di borse di studio con l'ordinamento istituito dal diritto federale.
  6. Durante gli studi, i beneficiari non devono essere in alcun modo sfavoriti rispetto ai non beneficiari.
  7. L'istituzione è finanziata con contributi della Confederazione e dei Cantoni, proporzionalmente alla loro potenzialità finanziaria, e con i rimborsi previsti nel numero 2.
  8. La Confederazione emana disposizioni esecutive su il riconoscimento degli istituti d'insegnamento in cui si potrà beneficiare di tali sussidi, la determinazione dei sussidi (per anno e il massimo per beneficiario) e il diritto ai sussidi (esclusione in caso di favorevoli condizioni di reddito e di sostanza, indipendentemente dai genitori). Inoltre la Confederazione emana disposizioni circa il rimborso e le condizioni alle quali i beneficiari stranieri potranno essere equiparati ai cittadini svizzeri. A tal fine, saranno consultati i Cantoni, i rappresentanti degli istituti di insegnamento nonché i rappresentanti degli studenti.

Ultima modifica 09.04.2021

Inizio pagina