Gestione dei dati di base

Nel dicembre 2018 il Consiglio federale ha approvato la strategia per una gestione comune dei dati di base della Confederazione. La strategia definisce gli obiettivi, i principi, il piano di attuazione e le misure della gestione comune dei dati di base. La strategia è attuata in fasi. La prima fase (2019-2021) era incentrata sui dati di base delle imprese. La seconda fase (2022-2024) pone l’accento sui dati di persone fisiche, sui dati di base georeferenziati e sui dati di edifici e abitazioni.

La gestione comune di dati di base è l’elemento fondamentale della trasformazione digitale delle autorità. Permette ai cittadini e alle imprese di comunicare una sola volta i propri dati all’Amministrazione federale (principio «once only») e quindi di avere meno spese amministrative. La Confederazione gestisce, nel rispetto della protezione dei dati, i dati di base utilizzati congiuntamente e li mette a disposizione delle amministrazioni di tutti i livelli statali e di altri soggetti autorizzati.

Cosa sono i dati di base?

I dati di base sono dati su oggetti fondamentali nei processi operativi e raramente subiscono cambiamenti. Molte unità amministrative li necessitano come base per i loro affari. Un esempio di dati di base sono le imprese, le persone e gli edifici. I dati di base sono gestiti e utilizzati congiuntamente in tutti i livelli statali nel rispetto della protezione dei dati e delle basi legali vigenti.

In questo caso le imprese e le persone comunicano i propri dati alle autorità una sola volta (principio «once only»). Se sono già stati inseriti una volta in un registro, i dati non devono essere reimmessi in caso di ulteriori contatti con le autorità (Confederazione, Cantone, Comune).

Seconda fase (2022-2024)

La Cancelleria federale (CaF), l’Ufficio federale di statistica (UST), swisstopo e l’Amministrazione digitale Svizzera (ADS) collaborano alla seconda fase della gestione dei dati di base. Trattano tre tipi di dati di base: dati di base di persone fisiche, dati di base georeferenziati e dati di base di edifici e abitazioni. Per ognuno di questi tre settori di dati di base sono elaborati obiettivi, in funzione dei quali saranno prese misure di attuazione in materia di diritto, organizzazione e TIC. L’ADS accerta la necessità di legiferare nell’ambito «Gestione federale dei dati». Tutti questi punti promuovono la gestione e l’utilizzo comune di dati di base.

Conclusa: prima fase (2019-2021)

Nella prima fase (2019-2021) l’organo direttivo Gestione comune dei dati di base della Confederazione ha avviato i suoi lavori. Esso garantisce che i progetti in corso, come ad esempio la sostituzione di un registro, siano coordinati con la gestione comune dei dati di base. Il settore TDT ha elaborato le basi (ambiti di azione diritto, organizzazione e TIC) per l’ampliamento della gestione comune dei dati di base. Per i dati di base delle imprese ha redatto un rapporto, un piano organizzativo con compiti e ruoli, nonché obiettivi.

Documenti

I documenti sono disponibili in francese e in tedesco.

Contatto

Cancelleria federale

Settore Trasformazione digitale e governance delle TIC (TDT)

Monbijoustrasse 91
3003 Berna

Tel.
+41 58 463 46 64

info.dti@bk.admin.ch

Stampa contatto

https://www.bk.admin.ch/content/bk/it/home/digitale-transformation-ikt-lenkung/bundesarchitektur/stammdatenverwaltung.html