Delegato alla trasformazione digitale e alla governance delle TIC

Dal 1° gennaio 2021 Daniel Markwalder dirige il settore «Trasformazione digitale e governance delle TIC» (TDT) in seno alla Cancelleria federale. Il Consiglio federale l’ha nominato a questa nuova carica alla fine di giugno 2020.

Daniel Markwalder ha studiato diritto all’Università di Berna, dove si è laureato nel 2001. In seguito ha conseguito un bachelor al Politecnico federale di Zurigo in ingegneria informatica e un dottorato in diritto all’Università di Zurigo dove, tra il 2004 e il 2008, si è specializzato nel diritto dell’informatica. Dopo varie esperienze nell’economia privata e in istituti scolastici durante il suo periodo di formazione, nel 2008 Daniel Markwalder è entrato a fare parte dell’Amministrazione federale. In qualità di capo del Settore PKI (infrastruttura a chiave pubblica) e prodotti per la sicurezza, presso l’Ufficio federale dell’informatica (UFIT), è stato responsabile degli aspetti crittografici e del progetto strategico «Passaporto svizzero».

Presso il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR) Daniel Markwalder è stato capo dell’informatica e, dall’inizio del 2016 alla fine del 2020, è stato responsabile del Settore Risorse nella funzione di segretario generale supplente. Il delegato alla trasformazione digitale e alla governance delle TIC sottostà alle istruzioni del Cancelliere della Confederazione.

https://www.bk.admin.ch/content/bk/it/home/digitale-transformation-ikt-lenkung/bereichdti/delegierterdti.html