Centro di servizi informatici

Il Centro servizi informatici mette a disposizione della Cancelleria federale il suo know how informatico fornendole i servizi informatici e di telecomunicazione che le consentono di adempiere ai suoi compiti. I suoi settori di competenza sono:

Gestione delle applicazioni, dei servizi e dei cambiamenti

Il CSI gestisce le applicazioni e i servizi, garantendone il funzionamento duraturo. Nella gestione dei cambiamenti, esso esegue in modo ordinato e tracciabile gli aggiornamenti delle applicazioni e delle infrastrutture. I cambiamenti sono soprattutto resi necessari dalle mutate esigenze degli utenti o dalle innovazioni tecnologiche delle infrastrutture TIC utilizzate nelle applicazioni.

Progetti

Per la realizzazione di progetti informatici, il CSI mette a disposizione capi progetto responsabili per gli aspetti tecnici e, all’occorrenza, per l’intera direzione del progetto. A dipendenza delle sue dimensioni, il progetto viene realizzato internamente oppure in collaborazione con partner esterni. 

Architettura e sicurezza

Con l’architettura IT si garantisce che le singole applicazioni siano compatibili fra loro, le interfacce funzionino, per compiti uguali sia impiegata una stessa soluzione tecnica e siano evitati eventuali doppioni.

La sicurezza IT veglia affinché i progetti rispettino le direttive della Confederazione in materia di sicurezza, i sistemi gestiti dai fornitori di prestazioni siano aggiornati e le falle nella sicurezza siano colmate. Tra i compiti in materia di sicurezza vi è la gestione dei rischi legati alle TIC.

 

https://www.bk.admin.ch/content/bk/it/home/la-cancelleria-federale/organizzazione-della-cancelleria-federale/centro-di%20servizi-informatici.html