Il Consiglio federale prende atto del rapporto «Svizzera 2035»

Berna, 25.05.2022 - Il 25 maggio 2022 il Consiglio federale ha preso atto del rapporto «Svizzera 2035 – 20 domande per rispondere alle sfide del futuro». Il rapporto si occupa delle grandi questioni sul futuro della Svizzera per i prossimi 10-15 anni e riunisce le valutazioni di think tank nazionali ed esteri. Esso funge da base per il Consiglio federale per il prossimo programma di legislatura.

La Cancelleria federale ha elaborato complessivamente 20 domande sul futuro per i settori della società, della politica, dell’economia, della sicurezza, della digitalizzazione e dell’ambiente. La stessa domanda è sempre stata posta a due gruppi di riflessione di differenti scuole di pensiero, al fine di ottenere analisi sintetiche il più possibile diverse. Nel 2035 lavoreremo fino a 70 anni? L’approvvigionamento di elettricità sarà garantito? La Svizzera sarà ancora neutrale nel 2035? Nella Svizzera del 2035 si farà uso dell’ingegneria genetica nell’agricoltura? Il ceto medio se la passerà meglio rispetto ad oggi? La Svizzera del 2035 sarà membro dell’Unione europea? Si trattava di esprimersi su siffatte e ulteriori questioni.

Il rapporto contiene contributi di rinomati istituti svizzeri quali il Centre for Energy Policy and Economics (CEPE) del PF di Zurigo, il think tank di politica estera foraus – Forum Aussenpolitik e il Geneva Centre for Security Sector Governance (DCAF) a Ginevra.
Dall’estero hanno partecipato, ad esempio, l’Institute for Futures Studies (IFFS) di Stoccolma e il Mercator Institute for China Studies (MERICS) di Berlino.

Senza pronunciarsi in dettaglio sulle affermazioni, il Consiglio federale prende atto del rapporto «Svizzera 2035» che gli servirà da base per una discussione di principio politica in vista del programma di legislatura 2023–2027. Affinché possa contribuire a una politica governativa coerente e lungimirante, il rapporto si avvale di una prospettiva che trascende volutamente la periodicità quadriennale a breve termine del programma.

Il rapporto deve servire a vari servizi, sia interni sia esterni all'Amministrazione federale svizzera, per riflettere riguardo a importanti questioni sul futuro. Inoltre il rapporto «Svizzera 2035» è a disposizione delle Commissioni speciali delle Camere federali per la deliberazione sul programma di legislatura. Il rapporto viene anche inviato ai Cantoni e ai partiti per una riflessione e pubblicato online per il grande pubblico sul sito della Cancelleria federale.


Indirizzo cui rivolgere domande

Comunicazione
Bundeshaus West
CH-3003 Bern
+41 58 462 37 91



Pubblicato da

Cancelleria federale
http://www.bk.admin.ch/index.html?lang=it

https://www.bk.admin.ch/content/bk/it/home/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-89023.html